ARCHIVI DEL NUOVO

Da questo numero la rivista ha interrotto le pubblicazioni.

Consulta gli altri fascicoli della rivista:

Notizie di Casa Moretti

Anno 2008 - N. 22/23
(a cura di Marcello Ciocchetti)

STUDI E STRUMENTI
DIEGO STEFANELLI, "La Cultura" (1929-1935). Indice per autore degli articoli, delle recensioni e delle note
Il saggio esamina gli ultimi anni di vita della rivista. Fondata da Ruggiero Bonghi nel 1882 ma sospesa nel 1913, “La Cultura” venne ripresa da Cesare De Lollis nel 1921 e da questi diretta fino alla morte (1928); affidata alle cure di Ferdinando Neri e poi – con il passaggio di proprietà a Raffaele Mattioli – di un Comitato direttivo (composto da Pasquali, Cajumi, Migliorini ed altri), la rivista rimase fedele alla linea tracciata da De Lollis: equilibrio tra critica accademica e militante, attenzione alle letterature classiche e moderne, applicazione del metodo storico. Nel febbraio del 1934 il passaggio alla Einaudi, con l’ingresso di nuove firme (Pavese, Mila, Argan, Bobbio) ed una più stretta attenzione all’attualità; nell’aprile del ’35 la rivista venne chiusa di forza dal regime. Correda il saggio un accurato indice per autore degli articoli, delle recensioni e delle Note.
Pag. 5-66

GIACOMO PEDINI, "Anche noi abbiamo i nostri diritti". Marcello Gallian e la “Rivoluzione” a teatro
L’autore ripercorre la parabola intellettuale ed artistica di Marcello Gallian (1902-1968), con particolare attenzione alle esperienze teatrali degli anni Venti e Trenta (nei diversi ruoli di macchinista, segretario, produttore e attore). Ad essere tuttavia indagate sono soprattutto le vicende di Gallian autore di testi teatrali arditi e sperimentali: una carriera intensa contrassegnata da effimeri successi e clamorosi fiaschi e da un tormentato rapporto con il pubblico e con la critica. Pedini ricostruisce il contesto culturale dell’epoca, dando risalto alle polemiche tra Bragaglia e d’Amico e agli accesi dibattiti sull’Arte drammatica che si consumarono sui giornali e sulle riviste dell’epoca. Il saggio è corredato da una Teatrografia di Gallian, ricostruita su documenti d’archivio in buona parte inediti.
Pag. 67-96

FEDERICA MARINONI, Niccolò Gallo lettore mondadoriano. Nove “pareri” di narrativa italiana (1959-1971)
Nel saggio viene tracciato un profilo biografico e intellettuale di Niccolò Gallo (1912-1971), storico collaboratore della sede romana della Mondadori nonché direttore delle due maggiori collane di letteratura italiana contemporanea dell’Editrice milanese (‘Narratori’ e la ‘Medusa degli italiani’). Lo studio fa emergere in particolare il ruolo di consulente svolto da Gallo per conto della Mondadori, “la sua straordinaria capacità di saper catturare in modo inequivocabile valori e difetti di un’opera, di individuarne i punti deboli e di indicare con lucidità e precisione gli interventi necessari con minuziosi suggerimenti di ‘editing’”. Il saggio è corredato da alcuni ‘specimina’ del talento di Gallo: i pareri di lettura da lui espressi su opere di Arpino, Strati, Soldati, Buzzati, Petroni, Chiara, Soavi, Orelli e Aleramo.
Pag. 97-141
NOTE
ARNALDO EDERLE, Roberto Sanesi, il pensiero e le parole
Breve ricordo di Roberto Sanesi (storico e critico dell’arte, poeta e saggista), a dieci anni dalla sua scomparsa. Ederle ripercorre le vicende di un’amicizia ma insiste soprattutto sul principale obiettivo dell’attività creativa di Sanesi: “’immaginare’ il pensiero, farne ‘materia’ di poesia […] mettere il pensiero in poesia”. A questa “poetica del pensiero” – aggiunge Ederle – si collega facilmente anche l’altra ampia facoltà di Sanesi […], l’attività feconda e copiosissima della traduzione”.
Pag. 143-144
SCHEDE
ARNALDO BRUNI, Belle vergini. "Le Grazie" tra Canova e Foscolo
Bologna , Ed. Il Mulino - 2009 (Francesca M. Falchi )
pag. 145-150


IRENEO SANESI, Memorie di un uomo oscuro , a cura di Federica Marinoni
Milano , Ed. Cisalpino - 2009 (Renzo Cremante)
pag. 150-154


CARLO MICHELSTAEDTER, Le confessioni e la turba goriziana , a cura di Alberto Cavaglion e Angela Michelis
Savigliano , Ed. Aragno - 2011 (Nicoletta Leone)
pag. 154-158


EZIO RAIMONDI, Ombre e figure. Longhi, Arcangeli e la critica d’arte , a cura di Gabriella Fenocchio e Giorgio Zanetti
Bologna , Ed. Il Mulino - 2010
ROBERTO SANESI, Poesie 1957-2000 , a cura di Renzo Cremante
Milano , Ed. Mondadori - 2010 (Arnaldo Ederle )
pag. 161-162

NOTIZIE
MANUELA RICCI,
Viene fornito il resoconto delle recenti attività di Casa Moretti: l’acquisizione, grazie all’impegno del Comune di Cesenatico e della Soprintendenza regionale, del carteggio (1908-1956) tra Marino Moretti e Carlo Felice Zanelli; la Mostra, svoltasi nel 2010, dedicata allo scrittore, intellettuale ed artista Gino Montesanto; le iniziative di formazione e aggiornamento rivolte alle Scuole Medie Superiori nel 2010-2011; il bando della decima edizione (2011) del ‘Premio biennale Marino Moretti per la Filologia, la Storia e la Critica nell’ambito della letteratura italiana dell’Otto e Novecento’.
Pag. 163-171