All for Joomla All for Webmasters


ACCORDO ITALINEMO - S.ORSOLA:

IN COLLABORAZIONE CON:

SI RINGRAZIANO PER IL SOSTEGNO:

Barucci Guglielmo, «Simile a quel che talvolta si sogna». I sogni del Purgatorio dantesco

Firenze, Le Lettere, 2012, 230 p., € 18,50.

Tra i molti personaggi della Commedia ce anche il Dante onirico che, nelle tre notti che scandiscono la scalata al monte del Purgatorio, si imbatte in aquile rapitrici, donne nauseabonde, sirene mendaci e antiche figure bibliche. Un immaginario visivo in cui si sedimentano concezioni della Patristica e della Scolastica, la cultura classica e le tradizioni popolari, alcune teorie mediche d’avanguardia e gli ancestrali timori della notte. In una drammaturgia tutta interiore, la dimensione autobiografica si intreccia ad alcuni grandi racconti mitici e biblici (Ganimede, Ulisse, Giacobbe, Adamo) inscenati sul palcoscenico del sogno.