All for Joomla All for Webmasters


ACCORDO ITALINEMO - S.ORSOLA:

IN COLLABORAZIONE CON:

SI RINGRAZIANO PER IL SOSTEGNO:

CRITICA LETTERARIA. Rivista trimestrale di critica e letteratura italiana. La rivista pubblica anche articoli di filologia e linguistica italiana. In genere gli articoli sono scritti in lingua italiana, ma si accettano anche testi scritti in lingua inglese. La rivista si avvale di revisori anonimi.

Fondata nel 1973 da Pompeo Giannantonio, «Critica letteraria» era la continuazione di  «Filologia e letteratura», stampata dall’editore Loffredo e chiusa dopo la morte di Salvatore Battaglia, che ne era il direttore, mentre il Giannantonio ricopriva la carica di redattore unico. L’iniziale Comitato direttivo era costituito  anche da Gaetano Mariani, Giorgio Petrocchi, Michele Prisco ed Aldo Vallone. Il comitato scientifico negli anni si è accresciuto annoverando i più prestigiosi docenti di italianistica italiani e stranieri. La rivista conserva ancora la suddivisione delle 208 pagine di ogni fascicolo trimestrale in più sezioni: Saggi, Linguistica, Meridionalia, Contributi, Rassegne bibliografiche, Note, Recensioni. Nella sua vita, caratterizzata da una cronica puntualità, la rivista ha ospitato Miscellanee di studi dedicate a Giorgio Petrocchi, a Pompeo Giannantonio; ha pubblicato fascicoli doppi su specifici argomenti (Dante, Giovan Battista Giraldi Cinthio, etc.). Nel 2000 ha pubblicato a stampa l’Indice generale dei primi 25 anni di attività, ora reperibile sul sito on-line della rivista: www.criticaletteraria.net  La rivista ospita studiosi di italianistica, di linguistica e di filologia provenienti da ogni angolo del mondo, offrendo ai lettori la possibilità di verificare lo stato dei lavori delle varie discipline nelle diverse scuole universitarie. Un’attenzione particolare la rivista da un decennio dedica ai giovani ricercatori italiani e stranieri, ai quali è affidato il compito arduo di proseguire le strade tracciate dai Maestri con apertura verso il nuovo della critica mondiale.

«Critica letteraria» rispetta nella stampa tutti gli standard richiesti alle riviste internazionali; ha inoltre il proprio Codice etico ed annualmente pubblica nell’ultimo fascicolo il “referaggio” avvenuto sempre in forma anonima.

Per ogni altra informazione visionare il sito della rivista, continuamente aggiornato: www.criticaletteraria.net; qui è possibile fare anche la ricerca (per autori e soggetti) sui saggi apparsi dal 1973 ad oggi.


 

Vai allo Spoglio