All for Joomla All for Webmasters


ACCORDO ITALINEMO - S.ORSOLA:

IN COLLABORAZIONE CON:

SI RINGRAZIANO PER IL SOSTEGNO:

Lavinia Spalanca


È nata a Palermo nel 1978; nel 1996 perfeziona la conoscenza della lingua inglese presso la sede nazionale del Trinity College London; nel 2001 si laurea a pieni voti in Lettere moderne all’Università di Palermo, discutendo una tesi sul “Teatro di Vitaliano Brancati”. Nel 2002 frequenta il corso di formazione per tutor del “Laboratorio universitario di Scrittura italiana” dell’Ateneo della sua città. Nel 2003 consegue l’abilitazione all’insegnamento in lettere per le scuole medie e superiori. È giornalista pubblicista iscritta all’albo dal 2004. Dal 2004 al 2008 collabora all’edizione palermitana di “Repubblica” e alle riviste “Mezzocielo”, “Stilos” e “Malgrado tutto”. Nell’anno accademico 2004-2005 frequenta il Master in “Operatore per l’editoria” presso la Facoltà di Scienze della Formazione di Palermo, rivolgendo in particolare i suoi interessi alle discipline “Storia del libro e dell’editoria” e “Archivistica, bibliografia, biblioteconomia”. Nello stesso anno svolge uno stage formativo in editing e promozione presso la casa editrice palermitana :duepunti. Nel 2007 consegue il titolo di dottore di ricerca in “Italianistica: testo letterario, forme e storia” presso l’Università degli Studi di Palermo, discutendo una tesi sul rapporto poesia-scienza in Camillo Sbarbaro. Dal 2004 al 2007 è redattrice del sito “Lo specchio di carta. Osservatorio sul romanzo italiano contemporaneo”, promosso dalla Facoltà di Lettere e Filosofia. Nel 2009 frequenta il corso interuniversitario di perfezionamento su “L’insegnamento della Letteratura italiana”. È autrice di numerose monografie e saggi sulla letteratura italiana dal Settecento al Novecento: Riflessioni sulla pena di morte, da Cesare Beccaria a Victor Hugo, 2008; La dis-integrazione dell’eroe: Una nobile follia di Igino Ugo Tarchetti, 2007; Una nobile folliaL’incipit, 2011; Fra ordine ed eversione. La Vita militare di Edmondo De Amicis, 2008; La Sicilia in bianco e nero di Giovanni Verga, 2007 (traduzione in lingua spagnola: La Sicilia in blanco y negro de Giovanni Verga, 2010); Il mitologema materno nel Rosario di Federico De Roberto, 2010; La botanica di Myricae. Pascoli e l’umile poesia della natura, 2010; Sbarbaro e Novaro: due poeti-pensatori dinanzi al «deserto della vita», 2006; «Piccolo fante con lo zaino e il cuore affardellato». Sbarbaro e la Grande Guerra, 2007; I fiori del deserto. Sbarbaro lichenologo; 2007; La poetica leggerezza di Sbarbaro e Saccorotti, 2008; «Nos iuvat herbas legere» o l’umile poesia della natura, 2009; Camillo Sbarbaro poeta e scienziato, 2010; Il lichene e la farfalla. Sbarbaro e Gozzano fra scienza e poesia, 2011; Quel che resta dell’amore. I Versi a Dina di Camillo Sbarbaro, 2011; La solitudine dell’intellettuale in Una donna di casa di Brancati, 2001; Un libertino stanco. Don Giovanni involontario di Brancati, 2002; Memorie dall’esilio. Il Diario svizzero di Piero Chiara, 2008; Autori, lettori ed editori. Il sodalizio Chiara-Sciascia nel carteggio 1959-1979, 2011; La Siciliae il suo «cuore» deserto. Sciascia poeta, 2006; Tabucchi postmoderno? Poetiche della modernità da Autobiografie altrui a Tristano muore, 2011; L’invenzione autobiografica, fra memoria e utopia. Il paese dei mezaràt di Dario Fo, 2004; Memoria e invenzione ne Il paese dei mezaràtdi Dario Fo, 2009; Nel paese dei mezzi topi. La commedia dell’infanzia di Dario Fo, 2011; Il teatro della memoria di Nino De Vita, 2009; Il mulino sul tetto. La narrativa in versi di Nino De Vita, 2011; Da Cutusìo al mondo. L’esperienza poetica di Nino De Vita, 2011. Nel 2006 pubblica l’edizione commentata del romanzo di I. U. Tarchetti, Una nobile follia, presso la casa editrice Allori (Nuova edizione riveduta e aggiornata, Giorgio Pozzi Editore, 2009). Nel 2008, presso le Edizioni San Marco dei Giustiniani di Genova, pubblica la monografia I fiori del deserto. Sbarbaro tra poesia e scienza con testimonianze inedite e nel 2011, sempre per lo stesso editore, il volume La sirena dipinta. Sbarbaro e l’universo femminile con inediti e rari. Del 2010 è invece la monografia Il martire e il disertore. Gli scrittori e la guerra dall’Ottocento al Novecento, Pensa MultiMedia, e del 2012 è il volume Leonardo Sciascia. La tentazione dell’arte, Salvatore Sciascia Editore. Tra i suoi lavori più recenti ricordiamo i saggi: «Madre mediterranea». Critica al matriarcato siciliano nel Rosario di Federico De Roberto, in Insularità e cultura mediterranea nella lingua e nella letteratura italiana. Atti del Congresso internazionale dell’AIPI, Firenze, Franco Cesati Editore, 2012; Oasi nel deserto. La poetica dello spazio negli scritti sbarbariani dal fronte, in La Letteratura degli Italiani 2. Rotte, confini, passaggi. Atti del XIV Congresso nazionale dell’ADI (15-18 settembre 2010) in http://www.diras.unige.it/pubblicazioni/adi.php., 2012; Le novelle di guerra di Federico De Roberto e la crisi del modello unitario, in La Letteratura degli Italiani 3. Gli italiani della letteratura. Atti del XV Congresso nazionale dell’ADI (14-17 settembre 2011), Torino, Edizioni dell’Orso, 2012; L’occhio rivelatore. Iconologia ed ermeneutica dello sguardo in Leonardo Sciascia, in «Todo modo. Rivista internazionale di studi sciasciani», a. II, 2012; Da angelo della luce ad angelo della morte: il personaggio femminile nella raccolta Il mare colore del vino, in La donna, le donne nell’opera (e nella Sicilia) di Leonardo Sciascia. Atti del convegno internazionale di Racalmuto - Fondazione Leonardo Sciascia, Acireale-Roma, Bonanno Editore, 2013; «Nei visionari terrori dell’infanzia». Sciascia e Redon, in «Todo modo. Rivista internazionale di studi sciasciani», a. III, 2013; Pictor in fabula. La funzione dell’oggetto d’arte nella narrativa sciasciana, in c.s.negli Atti del Congresso internazionale dell’AIPI su L’Italia e le arti. Lingua e letteratura a dialogo con arte, musica e spettacolo (Salisburgo, settembre 2012); La vita in scena. La scena della vita. La funzione dei luoghi nell'autobiografia di Dario Fo. Atti del XVI Congresso nazionale dell'Adi (Sassari-Alghero,19-22 settembre 2012); Per urgenza di poesia. Leonardo Sciascia e Luigi Bartolini, in c.s. in Leonardo Sciascia amateur d’estampes, Valverde, Il girasole Edizioni; Nel nome del padre. La Sicilia di Piero Chiara, in c.s. negli Atti del Congresso internazionale Il «mago del lago» Piero Chiara a cent’anni dalla nascita (Varese-Luino, 27-28 settembre 2013). È docente di ruolo nelle scuole statali e partecipa alle attività di formazione dell’Adi-Sd (Associazione degli Italianisti-Sezione Didattica). Fa parte di numerose associazioni culturali nazionali e internazionali (A.D.I., A.I.P.I., A.I.S.L.L.I., MOD). È membro della Fondazione “Leonardo Sciascia” di Racalmuto e dell’Associazione internazionale “Amici di Sciascia”, ed è redattrice della rivista internazionale «Todo modo. A Journal of Sciascia Studies». Per la Fondazione Sciascia ha curato i testi del video “L’archivio della memoria”, e ha ideato e realizzato i testi del sito internet: http://www.fondazioneleonardosciascia.it.
Per Italinemo cura lo spoglio delle riviste Ermeneutica letteraria e Poetiche.