All for Joomla All for Webmasters


ACCORDO ITALINEMO - S.ORSOLA:

IN COLLABORAZIONE CON:

SI RINGRAZIANO PER IL SOSTEGNO:

Paolo Rondinelli

Nato a Bologna nel 1979, si è laureato con lode in Lettere classiche, presso l'Università di Bologna, nell'ottobre del 2003, con una tesi in Italianistica sul rapporto tra il Decameron di Boccaccio e l'omonimo film di Pasolini. La tesi ha vinto il Premio Pasolini nel 2005 (ex aequo) e il Premio Boccaccio nel 2009.

Nel 2008 Rondinelli ha conseguito, presso il Dipartimento di Lettere e Filosofia dell'Università di Firenze, il Dottorato di Ricerca in “Civiltà dell'Umanesimo e del Rinascimento”, discutendo una tesi avente per oggetto l'edizione critica del Liber proverbiorum di Lorenzo Lippi (seconda metà del XV secolo), successivamente pubblicata per i tipi della BUP (Bononia University Press, 2011).

Membro dal 2012 dell'associazione italiana di fraseologia e paremiologia, Phrasis, presieduta dalla prof.ssa Luisa A. Messina Fajardo, Rondinelli ha collaborato con il CIG (Centro Interuniversitario di Geoparemiologia) dell'Università di Firenze e, a Roma, con l'Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani, in qualità di redattore di voci bio-bibliografiche per il DBI (Dizionario Biografico degli Italiani). 

Assegnista di ricerca presso l'Università di Firenze dal 2013 al 2015, è ora collaboratore presso l’Accademia della Crusca, dove sta contribuendo alla realizzazione della banca dati Proverbi italiani e dove presta servizio per la consulenza linguistica.

Nei suoi studi si occupa prevalentemente di forme brevi comprese tra il XIV e il XVII secolo, del rapporto tra paremiologia e novellistica, di letteratura italiana e latina tra Medioevo e Rinascimento, di filologia, di linguistica e di storia della lingua italiana. 

Per Italinemo cura lo spoglio della rivista Studi pasoliniani.