All for Joomla All for Webmasters


ACCORDO ITALINEMO - S.ORSOLA:

IN COLLABORAZIONE CON:

SI RINGRAZIANO PER IL SOSTEGNO:

Calendario eventi

<< Settembre 2018 >> 
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
24252627282930

ULTIMO AGGIORNAMENTO: 31/07/2018 ** SCHEDE AL 28/06/2018: 58.814** SCHEDE AL 31/07/2018: 59.138

SEICENTO & SETTECENTO Il titolo stesso della rivista definisce uno spazio d'indagine compreso convenzionalmente tra la fine della res publica cristiana, con la formazione della comunità scientifica intorno al nome di Galileo, e i paraggi della Rivoluzione francese; senza escludere peraltro eventuali sforamenti indotti dall'importanza dei temi a disposizione. Esso, inoltre, esclude subito l'opposizione consueta fra i due secoli, Seicento e Settecento; anzi, essi, qui per la prima volta, sono riuniti nel frontespizio di un unico periodico. L'articolazione interna di ciascun numero punta ad aprire con studi di carattere teorico, seguiti da contributi su temi particolari. Grande rilievo assumono poi anche le rassegne informative mirate e le recensioni, riservate agli approfondimenti e tese a suscitare dibattiti.

Per contattare la redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per maggiori informazioni: http://www.libraweb.net/


Vai allo Spoglio

SCHIFANOIA Palazzo Schifanoia venne eretto a Ferrara nel 1385 su commissione di Alberto V d'Este: voluto e pensato come un luogo di ristoro, in cui dedicarsi all'ozio, venne chiamato «Schifanoia» (letteralmente: schiva la noia) per sottolineare il suo carattere di divertissement. La rivista, che dal palazzo prende il nome, viene pubblicata a cura dell'Istituto di studi rinascimentali di Ferrara e ospita ricerche di argomento letterario, musicale, figurativo, architettonico e urbanistico, relative al periodo umanistico e rinascimentale italiano e europeo. L'Istituto organizza convegni, giornate di studio e, annualmente, la «Settimana di alti studi rinascimentali» su argomenti particolari e temi centrali della cultura e della vita associata europee, dalla fine del Trecento alla fine del Cinquecento, i cui Atti sono spesso pubblicati nella rivista.

Per contattare la redazione: lorenzo.gasparrini@libraweb.

Per maggiori informazioni: http://www.libraweb.net/


Vai allo Spoglio

RIVISTA DI LETTERATURA ITALIANA La rivista è nata dall'impegno a stimolare e accogliere contributi relativi a tutta l'area di ricerca italianistica (letteratura, linguistica, discipline filologiche) e si propone un'attenzione costante alle connessioni della letteratura italiana con il dominio romanzo e con altri ambiti geografici e linguistici.

La direzione è composta da docenti di Letteratura italiana, Letteratura italiana moderna e contemporanea, Storia della lingua italiana, Filologia romanza.

Per contattare la redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per maggiori informazioni: http://www.libraweb.net/


Vai allo Spoglio


RISCONTRI
  ( ISSN: 0392 - 5080 -  E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

Fondata nel 1979 e tuttora diretta da Mario Gabriele Giordano, “Riscontri”,  la Rivista che Mario Pomilio ebbe a definire “bella e severa”, ha sempre conservato la sua fondamentale connotazione così originariamente definita nell’Editoriale programmatico: “la fede in una cultura che non sia strumento in rapporto a fini prestabiliti, ma coscienza critica della realtà; non filiazione di precostituite ideologie, ma matrice di fatti e di comportamenti anche etici e politici: che insomma proceda e operi nel vivo della comunità civile non per dogmi ma per riscontri”.

A caratterizzarne l’attività vi è quindi un marcato spirito di audacia e di libertà. È quanto vuole simbolicamente rappresentare il logo adottato dalla Rivista: un’imbarcazione che sfida le colonne d’Ercole accompagnata dall’esergo: “Plus ultra”.

Operando al di fuori di ogni condizionamento che non consista nel rigore scientifico e nell’onestà intellettuale dei contributi, la sua impostazione è conseguentemente tale da consentire aperture sia in senso verticale che in senso orizzontale per cui “Riscontri” si offre oltre tutto come una singolare occasione di incontro e di confronto tra i vari livelli e le varie posizioni del mondo culturale e civile.

"Riscontri" (www.riscontri.net) è edita dal Terebinto Edizioni.


Vai allo Spoglio


RINASCIMENTO MERIDIONALE
(Direttore: Marco Santoro)

Fondata nel 2010, la rivista annuale dell’Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento Meridionale è diretta da Marco Santoro. Essa si avvale del contributo di tre organi scientifici:
Consiglio direttivo (composto da Marco Santoro, Presidente dell’Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento Meridionale; Renata D’Agostino, Università di Napoli “Federico II”; Cettina Lenza, Seconda Università di Napoli; Milena Montanile, Università di Salerno; Carmela Reale, Università della Calabria; Paola Zito, Seconda Università di Napoli); Comitato scientifico estero (composto da Francesco Furlan, Centre Nationale de la Recherche Scientifique  – Francia; Paul F. Grendler, University of Toronto – Canada; Albert N. Mancini, The Ohio State University – USA; María de las Nieves Muñiz Muñiz, Universidad de Barcelona – Spagna; Elissa Weaver, University of Chicago – USA; Diego Zancani, Oxford University – Gran Bretagna); Consiglio scientifico italiano (composto da Giancarlo Abbamonte, Università di Napoli “Federico II”; Concetta Bianca, Università di Firenze; Marcello Ciccuto, Università di Pisa; Domenico Defilippis, Università di Foggia; Roberto Delle Donne, Università di Napoli “Federico II”; Anna Riannetti, Seconda Università di Napoli; Antonio Iurilli, Università di Palermo; Giovanni Muto, Università di Napoli “Federico II”).
Pur essendo presenti nel quadro editoriale sia italiano che straniero persuasivi periodici inerenti al Rinascimento, in specie a quello italiano, non è dato registrare altra rivista specificatamente imperniata sull’approfondimento interdisciplinare delle tematiche rinascimentali del Mezzogiorno peninsulare: proprio su questi versanti, per altro in linea con le più autentiche tradizioni scientifiche e con tutta l’attività dell’INSRM, la rivista si prefigge di stimolare rinnovati approfondimenti, esercitati in ragione sia di istanze e proposte metodologiche sia di sempre più documentate e sistematiche indagini su vicende, personaggi e fenomeni che a vario titolo e nei differenti ambiti disciplinari hanno segnato la civiltà rinascimentale meridionale. Ciò implica non solo l’auspicio di un rinnovato confronto su alcuni concetti-cardine (da quello di “rinascimento” a quello di “meridione”, ecc.), sui quali non certo pretestuosamente si registrano differenti interpretazioni sul piano ora letterario, ora storico, ora artistico, ora politico, ecc. ma anche una spiccata sollecitazione a rinvenire e ad analizzare nuova documentazione archivistica e bibliografica (manoscritta e a stampa).
In virtù del respiro scientifico internazionale promosso sin dalla nascita, la rivista si avvale di contributi di studiosi stranieri e, per ciascun saggio pubblicato, inserisce un abstract in italiano e in inglese. «Rinascimento meridionale» è pubblicato da “Paolo Loffredo Iniziative editoriali Srl” di Napoli (www.paololoffredo.it).

Ai fini della valutazione dei contributi da pubblicare, si avvale dei giudizi di due referee (ufficialmente viene segnalato anche sulle pagine dei vari fascicoli la seguente informazione: «Rinascimento meridionale» is a Peer-Reviewed Journal)

ISSN: 2038-6680

Sito Istituto: www.rinascimentomeridionale.it Per contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 


Vai allo Spoglio

Pagina 3 di 10